logotype

LABirinti di Parole - La Giuria

 

testata labirintiparole

Una Giuria composta da scrittori, poeti e organizzatori di cultura sceglierà una rosa di 12 opere finaliste: 6 racconti e 6 poesie. I nominativi dei sei (tre per la sezione racconti, tre per la sezione poesia) autori finalisti verranno comunicati nel corso della manifestazione LABirinti di parole programmata per il mese di aprile (2018).


La Giuria:

Presidente di Giuria:
imm 2706 imm 9057 Edoardo Montenegro
Edoardo Montenegro

nato a Torino nel 1976, dal 2005 al 2011 ha insegnato scrittura argomentativa ai Laboratori di scrittura dell’Università degli Studi di Torino. Successivamente si è impegnato come blogger e ha iniziato a realizzare esperimenti di social reading su Twitter, a partire dagli Esercizi di stile di Raymond Queneau. Nel 2012 ha fondato, con Paolo Costa e Pierluigi Vaccaneo, TWLetteratura, una community che promuove nuove pratiche di audience development nei settori dell’educazione, della cultural heritage e della comunicazione organizzativa. Nel 2016 TwLetteratura ha lanciato la sua app per il social reading Betwyll.

Membri della Giuria:
MarioB
Mario Bianco

è pittore e scrittore, vive tra Torino e Montemagno (AT). Già insegnante, disegnatore progettista e responsabile tecnico della G.A.M. di Torino per vent'anni, ha tenuto venti mostre personali di pittura e partecipato a numerose collettive in Europa. Autore di romanzi, tra cui il recente Il restauratore di robot e altri racconti L'altra faccia dell'angelo o la mummia turca per Nerosubianco. Molti racconti in antologie, e ha scritto due saggi  su Borgo San Salvario e Torino con Graphot edizioni.  

danielaM
Daniela Matronola

(Cassino 1961) è autrice e critica, e lavora a Roma dal 1990. Ha pubblicato: Cartolina da Parigi, opera fotopoetica con prosa finale (LineaGrafica /BlackHole, Roma 1999); come traduttrice nel testo Il dovere della felicità (Baldini& Castoldi, Milano 2000) di Filippo La Porta e Alessandro Carrera; Il Luogo Dell’Appuntamento (Manni, 2002), Premio Alghero Donna 2003; Partite. Romanzo in Tre Movimenti (Manni, 2010), Premio La Città Delle Donne, Roma 2011; Il Lavoro rende liberi, e CinemAzioni col fotografo GP Zaccaria (La Camera Verde, Roma 2011). Ha tradotto recensito e intervistato autori di lingua inglese e francese su diverse testate nazionali. Per qualche anno ha tenuto un suo blog e sito come SundanceKyd.

Scrive su «Leggendaria», «FuoriAsse», «Nuovi Argomenti». 

 OldaniG
Guido Oldani

è nato nel 1947 a Melegnano (Milano). È padre della poetica e del movimento del “Realismo Terminale”. Ha pubblicato le raccolte Stilnostro (CENS, 1985), Sapone («Kamen’, 2001), Il cielo di lardo (Mursia, 2008) e Il Realismo Terminale (Mursia, 2010). Figura in antologia come Il pensiero dominante (Garzanti, 2001), Antologia di poeti contemporanei (Mursia, 2016), Poesia d’oggi (Elliot, 2016). Ha vinto i premi National Talent Gold 2012 - Fondazione Zanetto, Spoleto FestivalArl 2012, Premio alla carriera Acqui Terme 2010.  

margherita-rimi
Margherita Rimi 

è nata a Prizzi (PA) nel 1957 e vive ad Agrigento. È poetessa, saggista e neuropsichiatra infantile, è redattrice dei «Quaderni di Arenaria» e consulente del Premio Telamore di Agrigento. Fra le sue raccolte, Era farsi. Autoantologia 1974-2011 (Marsilio, 2012), Nomi di cosa-Nomi di persona (Marsilio, 2015), La civiltà dei bambini. Undici poesia inedite e una intervista (Libreria Ticinum, 2015). Nel 2014 le è stato conferito il Premio Città di Sassari alla Carriera.  

Vanni
Vanni Santoni              

è nato a Montevarchi nel 1978. Suoi articoli e racconti sono pubblicati sui principali quotidiani nazionali e riviste. Dopo l’esordio con Personaggi precari (RGB 2007, poi Voland 2013) ha pubblicato i romanzi Gli interessi in comune (Feltrinelli 2008), In territorio nemico (minimum fax 2013, da coordinatore), Terra ignota (Mondadori 2013), Terra ignota 2 - Le figlie del rito (Mondadori 2014), Se fossi fuoco, arderei Firenze (Laterza, 2011), Muro di casse (Laterza, 2015) e La stanza profonda (Laterza, 2017). Dal 2013 è direttore della narrativa Tunué.  

AngelaScarparo
Angela Scarparo 

è nata a Brindisi nel 1959, vive a Roma. Ha scritto sceneggiature per il cinema e recensito libri e mostre per «Il Foglio» e «Il Manifesto». Ha pubblicato i romanzi: Shining Valentina (Mondadori 1993), Quando cresci in un piccolo paese (Transeuropa, 1995), Disturbando famiglie felici (peQuod, 2005), Volevamo essere giganti (Gaffi, 2012) e l'antologia pagine scelte di scrittrici dimenticate degli anni Cinquanta fino agli anni Ottanta dal titolo Romanzi del cambiamento (Avagliano, 2015). Si è laureata in Legge con una tesi su Franco Basaglia.

 

  

 COMITATO LETTORI DI COOPERATIVA LETTERARIA
serra
Andrea Serra

autore di racconti, cura per la rivista «FuoriAsse» la rubrica Il principio dell'iceberg dedicata ai racconti brevi.

  
annalaura
Annalaura Benincasa

lettrice raffinata collabora con la rivista «FuoriAsse» nella rubrica dedicata al Fumetto d'Autore con interviste e recensioni. 

 

 

 

 SEGRETERIA
erika
Erika Nicchiosini giornalista, editor, correttore bozze, amante dell'arte e dei libri. Collabora con la rivista «FuoriAsse»
faith
Faith Aganmwonyi collabora con la rivista «FuoriAsse» con articoli, racconti, interviste e recensioni.

 

 

                               fuoriasse                                                                            tw-trasparente

 

 

2017  © Cooperativa Letteraria  globbers joomla templates